Ti trovi in:

Amministrazione Trasparente » Organizzazione » Titolari di incarichi politici, di amministrazione, di direzione o di governo » Titolari di incarichi politici di cui all'art.14, co.1, del d.lgs n. 33/2013

Menu di navigazione

Amministrazione Trasparente

Titolari di incarichi politici di cui all'art.14, co.1, del d.lgs n. 33/2013

di Lunedì, 04 Dicembre 2017
Contenuto dell'obbligo
  • Organi di indirizzo politico e di amministrazione e gestione, con l'indicazione delle rispettive competenze
  • Atto di nomina o di proclamazione, con l'indicazione della durata dell'incarico o del mandato elettivo
  • Curriculum vitae
  • Compensi di qualsiasi natura connessi all'assunzione della carica
  • Importi di viaggi di servizio e missioni pagati con fondi pubblici
  • Dati relativi all'assunzione di altre cariche, presso enti pubblici o privati, ed i relativi compensi a qualsiasi titolo corrisposti
  • Gli altri eventuali incarichi con oneri a carico della finanza pubblica e l'indicazione dei compensi spettanti
  • Dichiarazione reddituale e situazione patrimoniale (applicabile solo ai Sindaci e agli Assessori dei Comuni e Presidenti e Assessori delle Comunità con popolazione superiore ai 50.000 abitanti)
Riferimenti normativi
Ai sensi della l.r. n. 10/2014 e ss.mm., art.13, co.1, lett. a), art.14 co.1
Art. 47, co.1, d.lgs. n. 33/2013 e ss.mm.

 
Il Sindaco è il signor Daniele Biada

Immagine della sala del Consiglio

Composta da Sindaco ed Assessori, esercita attività di impulso e proposta nei confronti del Consiglio e attua gli indirizzi dallo stesso approvati.

Immagine decorativa

Il Consiglio comunale è titolare della funzione di indirizzo, programmazione e controllo politico-amministrativo nei confronti degli altri organi comunali, dell'organizzazione amministrativa e degli enti comunali dipendenti.

Il D.PReg. 16 giugno 2006 n. 10/L ha determinato la misura dell'indennità di carica e del gettone di presenza per sindaci, vicesindaci, assessori, presidenti del consiglio comunale e consiglieri comunali.

La L.R. 5 febbraio 2013 n. 1 ha rideterminato, infine, la misura dell'indennità di carica e del gettone di presenza per sindaci, vicesindaci, assessori, presidenti del consiglio comunale stabilita con il D.PReg.20 aprile 2010 n. 4/L (con decorrenza 1 aprile 2013).

La nuova indennità annuale (lorda), spettante agli amministratori, e attualmente corrisposta ammonta a:

Euro 20.142,00 per il Sindaco;

Euro 8.160,00 per il Vicesindaco;

Euro 6.120,00 per gli Assessori;

Per la partecipazione a ciascuna seduta del consiglio e delle commissioni consiliari permanenti spetta, ai Consiglieri che non godono di indennità mensile di carica un gettone di presenza determinato in Euro 40,00

Indennità consiglio comunale - commissione elettorale comunale - commissione edilizia 

Questionario di valutazione
E' stata utile la consultazione della pagina?
E' stato facile trovare la pagina?

Inserisci il codice di sicurezza che vedi nell'immagine per proteggere il sito dallo spam